Come scrivere un progetto in 5 punti

Tutti coloro i quali vogliono intraprendere la tortuosa strada dell’imprenditoria iniziano il loro percorso con un’idea di business. Un concetto evanescente, idealmente geniale che, finché non si consolida su carta, appare come una semplice visione lontana. Ma la tua idea imprenditoriale merita di essere validatarimodellata o, eventualmente, bollata come definitivamente infattibile.

In qualche modo, però, è necessario smorzare la poesia e mettere per iscritto il tuo progetto. In tal modo i tuoi sogni inizieranno a prendere forma, permettendoti di capire la fattibilità del tuo business e la sua sostenibilità economica.

Imparare come scrivere un progetto è essenziale non solo per te, futuro imprenditore, ma anche per proporre la tua idea ad un esperto, un partner, un finanziatore, un ente pubblico.

Iniziamo subito a capire come scrivere un progetto imprenditoriale in 5 step per tramutare la tua idea in un business di successo!

In Next Adv aiutiamo gli aspiranti imprenditori a trasformare i loro sogni in realtà. Scrivere un progetto, studiando il mercato, il settore e le opportunità competitive sono il nostro pane quotidiano.

1. Identificazione del problema

Tutto nasce da un problema (diffuso o di nicchia) che ancora non può essere risolto appieno con un prodotto o un servizio. In alternativa, può esistere un bisogno (palese o latente) ancora non soddisfatto attraverso le offerte del mercato. Ecco che entri in gioco tu e la tua idea di business. Se vuoi imparare come scrivere un progetto imprenditoriale hai bisogno di partire proprio da qui.

Qual è il problema o il bisogno su cui vuoi lavorare? Prova ad analizzarlo da ogni prospettiva, informati su ciò che il mercato offre attualmente e sulle abitudini attuali del tuo target di riferimento. Quante persone hanno questo problema nella loro quotidianità? Quante percepiscono un bisogno non ancora soddisfatto? Metti tutto per iscritto iniziando proprio da qui.

2. Vision e mission

Hai ben chiaro qual è il problema o il bisogno che il tuo progetto imprenditoriale si propone di risolvere. È dunque arrivato il momento di scrivere in che modo sarà possibile farlo. Il nostro secondo punto per scrivere un progetto di business è l’ideazione di una vision suggestiva e di una mission pragmatica. Può sembrarti un ossimoro (e probabilmente lo è), ma noi di Next Adv ti garantiamo che è proprio così che si crea la magia.

Scrivere la vision significa mettere su carta l’immagine che hai del tuo progetto nel lungo periodo: dove vuoi arrivare e cosa vuoi fare. Due sole regole: totale spazio alla boriosità ed estrema sintesi.

Dopo aver sognato in grande, arriva il momento di scrivere anche la mission. In questo caso bisogna tornare al breve-medio periodo ed elencare le modalità in cui hai intenzione di arrivare alla tua vision. Dovrai, quindi, scrivere i tuoi obiettivi a breve termine, coerenti con i valori, i segmenti di clientela e le caratteristiche del tuo progetto.

3. Articolazione delle fasi d’azione

Adesso che hai ben chiari i tuoi obiettivi devi mettere su carta quali sono le modalità con cui credi di riuscire a raggiungerli. Dunque, devi iniziare a ragionare sull’articolazione delle fasi d’azione. Ma come scrivere un progetto imprenditoriale che includa integralmente un piano d’azione?

Il modo migliore per farlo è lavorare con una linea temporale. Sarà così possibile scandire chiaramente tutti i processi necessari per l’implementazione del tuo progetto. Non limitarti al breve periodo, ma continua a lavorare sui milestone.

A questo punto sarà lampante la necessità di esplicitare le modalità d’azione. In che modo porterai avanti il tuo progetto? Quali sono le risorse e i partner di cui hai bisogno? Possiedi tutto ciò di cui necessiti oppure devi assumere del personale?

Al giorno d’oggi le competenze del tuo team e dei tuoi partner giocano un ruolo decisivo nella riuscita del tuo progetto. Quando ti abbiamo spiegato come ottenere finanziamenti abbiamo evidenziato una nuova tendenza: gli investitori vogliono un team competente e dei partner credibili. Questo perché l’affidabilità è il primo passo non solo per ottenere dei fondi, ma anche per vincere un bando.

4. Ricerche di mercato

Come ti abbiamo anticipato, non è possibile elaborare un progetto d’impresa senza studio e tante ricerche. È per questo motivo che il quarto, imprescindibile punto per capire come scrivere un progetto consiste proprio nelle ricerche di mercato.

In questa fase devi raccogliere informazioni e statistiche sui tuoi clienti potenziali, comprendere le loro abitudini, i loro gusti e il loro stile di vita. Quindi, ragiona sui nuovi trend e lavora su quelli che ti interessano. Quali sono le tendenze che possono avvalorare la fattibilità del tuo progetto? Scovali e metti tutto su carta.

Ma studiare l’ecosistema dove intendi lavorare significa anche raccogliere informazioni sul mercato di riferimento, sul settore dove intendi operare e sui competitor.

Fidati di noi: sarà un processo lungo ma vitale per la validazione del tuo progetto e la riuscita della tua attività. Solo con tanti numeri riuscirai ad avere un quadro completo della situazione. E saranno proprio i numeri a suggerire la migliore strategia per aggredire il target e sbaragliare la concorrenza.

5. Struttura dei costi e dei ricavi

L’ultimo punto per capire come scrivere un progetto imprenditoriale è anche quello che potrebbe mandare in fumo tutto il lavoro svolto finora. Elaborare una struttura dei costi e dei ricavi è il modo in cui sarà possibile comprendere se l’idea di business sia effettivamente sostenibile a livello economico. In caso contrario, dovrai rimodulare i passaggi precedenti, riporre il tuo foglio di lavoro nel trita carte oppure rivolgerti a degli esperti.

Dai un’occhiata al nostro progetto Next Start Up e scopri cosa facciamo, cosa abbiamo fatto e come possiamo esserti utili per affrontare questa nuova sfida.

In Next Adv abbiamo un dipartimento specializzato nella trasformazione di idee in Start Up di successo. La nostra esperienza nel settore ci permette di supportarti nell’intero processo di creazione e validazione dell’idea, fino ad arrivare al fundraising.

Contattaci subito e iniziamo oggi a lavorare insieme.